Tre metri sopra il cielo (Three Steps Over Heaven) Reviews

  • Mar 07, 2016

    Italiano chick flick.

    Italiano chick flick.

  • Oct 03, 2014

    Alguien me puede decir donde puedo ver esta pelicula...??

    Alguien me puede decir donde puedo ver esta pelicula...??

  • Mar 09, 2013

    A stupid film based on a stupid book. A movie for teenagers. Nothing more.

    A stupid film based on a stupid book. A movie for teenagers. Nothing more.

  • Feb 08, 2012

    This Protection .. This Love

    This Protection .. This Love

  • Oct 15, 2011

    Sullo sfondo di una squallida Roma in cui la classe borghese e quella operaia vivono in due mondi a parte e spesso anzi entrano in contrasto tra di loro, il giovane Scamarcio "Step", conosce la fanciulla dei suoi sogni "Baby", quando lui e la sua teppaglia riescono a mettere soqquadro la festa di una ragazza della "Roma Bene". Intanto il suo amico "Pollo" (ma che cavolo di soprannomi sono?) si fidanza con la migliore amica di "Baby" (dopo che, tra l'altro, le ha elegantemente rubato i soldi alla festa in cui l'aveva incontrata) e da lì tutta una serie di romanticherie banalotte, scazzottate con i bravacci "più cattivelli" del gruppo (che guarda caso fanno sempre parte della Roma disagiata, ma non è che per caso Moccia è un fervido classista? Anche perchè pure "Step" si scoprirà che sotto sotto è un fighetto...), spacconate in moto e un'insopportabile voce fuori campo di un dj fin troppo urticante. Ultimamente, paragonandolo ai futuri lavori in cui Moccia ha preso il diritto di dirigere da solo le sue baggianate fotoromanzate, ho rivalutato "Tre Metri sopra il cielo", ed ho realizzato che effettivamente il film è una spanna sopra gli altri. Non che mi sia piaciuto... continuo a pensare che sia stereotipato e mal scritto (nonchè adattato in un contesto inverosimile, visto che alcuni elementi della realtà giovanile della data di pubblicazione, il 1992, si sono voluti forzare in un improbabile scenario del nuovo millennio), ma almeno non è recitato pessimamente come "Scusa ma ti chiamo amore" (anche se qualche piccolo sgarretto non manca), e la regia, sebbene piatta e traballante, in qualche scena riesce a trovare un minimo di patetismo che stuzzicherebbe l'immaginario di alcuni ingenui adolescenti. Siamo però distanti dal vero romanticismo.

    Sullo sfondo di una squallida Roma in cui la classe borghese e quella operaia vivono in due mondi a parte e spesso anzi entrano in contrasto tra di loro, il giovane Scamarcio "Step", conosce la fanciulla dei suoi sogni "Baby", quando lui e la sua teppaglia riescono a mettere soqquadro la festa di una ragazza della "Roma Bene". Intanto il suo amico "Pollo" (ma che cavolo di soprannomi sono?) si fidanza con la migliore amica di "Baby" (dopo che, tra l'altro, le ha elegantemente rubato i soldi alla festa in cui l'aveva incontrata) e da lì tutta una serie di romanticherie banalotte, scazzottate con i bravacci "più cattivelli" del gruppo (che guarda caso fanno sempre parte della Roma disagiata, ma non è che per caso Moccia è un fervido classista? Anche perchè pure "Step" si scoprirà che sotto sotto è un fighetto...), spacconate in moto e un'insopportabile voce fuori campo di un dj fin troppo urticante. Ultimamente, paragonandolo ai futuri lavori in cui Moccia ha preso il diritto di dirigere da solo le sue baggianate fotoromanzate, ho rivalutato "Tre Metri sopra il cielo", ed ho realizzato che effettivamente il film è una spanna sopra gli altri. Non che mi sia piaciuto... continuo a pensare che sia stereotipato e mal scritto (nonchè adattato in un contesto inverosimile, visto che alcuni elementi della realtà giovanile della data di pubblicazione, il 1992, si sono voluti forzare in un improbabile scenario del nuovo millennio), ma almeno non è recitato pessimamente come "Scusa ma ti chiamo amore" (anche se qualche piccolo sgarretto non manca), e la regia, sebbene piatta e traballante, in qualche scena riesce a trovare un minimo di patetismo che stuzzicherebbe l'immaginario di alcuni ingenui adolescenti. Siamo però distanti dal vero romanticismo.

  • May 14, 2011

    Piccolo grande amore ;) sÅ,odkie jak maÅ,e kotki i pieski w róŠ1/4owych ubrankach.

    Piccolo grande amore ;) sÅ,odkie jak maÅ,e kotki i pieski w róŠ1/4owych ubrankach.

  • Nov 24, 2010

    The film is pretty good but of course there are things that are not equal, the film itself is quite true. I love actors. I recommend just reading the book, is better.

    The film is pretty good but of course there are things that are not equal, the film itself is quite true. I love actors. I recommend just reading the book, is better.

  • Jun 04, 2010

    One of the most beautiful movies i have ever seen.It is set against a stunning backdrop; encompassing the affluent lifestyle posed with that of a rebellious teen in Rome, arguably the worlds' most beautiful city. Not to mention the film is pure ear candy, spoken in a delectable italian language (oh so romantic) and with a killer soundtrack to boot. However the ending is realistic, it is the clichéd 'sad but true' aspect of life as we know it. This movie doesn't require much of a thinking, what it does, nonetheless, require is a free mind and an endless power of dreaming with the eyes wide open. As a rule the book on which a film is based is always better, this is no exception. Note that the book itself is not without its' flaws; it is quite the cheesy typical story after all. But really,.. love it!

    One of the most beautiful movies i have ever seen.It is set against a stunning backdrop; encompassing the affluent lifestyle posed with that of a rebellious teen in Rome, arguably the worlds' most beautiful city. Not to mention the film is pure ear candy, spoken in a delectable italian language (oh so romantic) and with a killer soundtrack to boot. However the ending is realistic, it is the clichéd 'sad but true' aspect of life as we know it. This movie doesn't require much of a thinking, what it does, nonetheless, require is a free mind and an endless power of dreaming with the eyes wide open. As a rule the book on which a film is based is always better, this is no exception. Note that the book itself is not without its' flaws; it is quite the cheesy typical story after all. But really,.. love it!

  • Dec 05, 2009

    bello questo film !!! ;) mi ha ricordato dei tempi quando ero una teenager ehhh... ;)

    bello questo film !!! ;) mi ha ricordato dei tempi quando ero una teenager ehhh... ;)

  • Aug 11, 2009

    brilliant love story which grips you from start to finish charting young unapproved love between a couple of separate social background with a passion to rebel...the follow up Ho Voglia di Te turns this movie on it's head with even greater passion and choices we all face in life

    brilliant love story which grips you from start to finish charting young unapproved love between a couple of separate social background with a passion to rebel...the follow up Ho Voglia di Te turns this movie on it's head with even greater passion and choices we all face in life